RSS

Archivi categoria: Uncategorized

1000 Perché ?

Oggi ho comunicato con Dio

e gli ho chiesto 1000 perché?

Ho ricevuto solo 999 risposte!

Ho comunicato con l’Occidente

e mi hanno detto di non dimenticare le mie origini.

Mi sono rivolto alla mia amata,

che stringendomi tra le braccia

ha sussurrato:

il segreto della Vita è l’amore 

che non muore mai!

Allora ho chiuso gli occhi

e mi sono addormentato.  

Salvatore Frallicciardi  – Malaga  11/05/2002                                

..Certe cose non le capisci (vedi), fino a quando non arriva il momento che devi capire (vedere).
Poi, quando le capisci, dici: come ho fatto fino ad oggi a non capire?!!
Così, quando le hai capite, diventi tutt’uno con ciò che hai capito.

Andrea Frallicciaridi

Pubblicità
 
Lascia un commento

Pubblicato da su 09/09/2022 in Uncategorized

 

Jean Klein – Tratto dal libro: La naturalezza dell’Essere

“Un musicista vede la vita attraverso la musica, un pittore attraverso la pittura ed un poeta vive la vita attraverso la poesia. L’arte riflette l’osservazione silenziosa dell’artista, allo stesso modo noi facciamo uso degli oggetti che abbiamo a disposizione per puntare verso il silenzio che è dietro di noi, e questi oggetti sono il nostro corpo, i sensi e la mente. Noi li adoperiamo come il musicista usa il suo strumento, per aiutarci a diventare consapevoli della nostra consapevolezza.

Siete gli esploratori del vostro corpo, delle vostre sensazioni e desideri, dei vostri stati d’animo e degli stati psichici. Lasciate tutte le idee di voi stessi, vivete senza conoscere nulla, come esploratori, per la gioia avventurosa della scoperta, di momento in momento.

In questa esplorazione vi accorgerete che non osservate realmente, che proiettate le vostre paure e i desideri e li sovrapponete al mondo; perciò, tutto ciò che vedete è il vostro condizionamento, non il mondo per come esso è.

La consapevolezza, la comprensione di come voi funzionate davvero, costituisce in sé stessa una trasformazione. Se cercate di fare un qualsiasi sforzo volontario, tutto quello che fate è spostare un poco intorno l’energia e rendere le cose momentaneamente più confortevoli per voi.

Nell’attitudine dell’apertura e dell’esplorazione, diventate automaticamente silenziosi.”

 
Lascia un commento

Pubblicato da su 09/09/2022 in Uncategorized

 

“Muoio per Te, perché so che in Te non posso morire”

Forse non tutti sanno che , anche impegnandosi, è impossibile morire (nel senso in cui è inteso qui dall’essere umano).

Impegnarsi non significa suicidarsi.

Impegnarsi significa attraverso un atto di fede totale, fare esperienza diretta dell’immortalità.

“Muoio per Te, perché so che in Te non posso morire.”

29/08/2022

 
Lascia un commento

Pubblicato da su 31/08/2022 in Uncategorized

 

25/08/2022

Ci sono delle regole ineccepibili, in grado di dare un senso a tutto ciò che accade.
“Dai, dimmi come funzionano queste regole, così magari miglioro la mia condizione e semmai la spunto sugli altri..”(Pensa la mente EGOista).
Ecco, queste regole con questi presupposti, non funzioneranno mai.
Quando per esempio il Maestro dei maestri tentò di comunicare la Via basata su queste regole, non fu capito e fu messo in croce.
Cosa è cambiato da allora in questi 2000 anni?
Credo che per tentare di rispondere a questa domanda, il primo presupposto sia quello di riuscire a guardarsi dentro, in silenzio.

 
Lascia un commento

Pubblicato da su 25/08/2022 in Uncategorized

 

La naturalezza dell’essere

Chiedi a te stesso:

Quale è il vero motivo che si nasconde dietro ciò che faccio, penso, voglio?
L’autentico desiderio è essere senza desiderio. Il vero desiderio è la Pace.


Jeank Klein min.33:00

 
Lascia un commento

Pubblicato da su 23/08/2022 in Uncategorized

 

Mantra

Tutto è in mano Tua,

Io non ho responsabilità,

perché non conto niente.

Bhakti Yoga

Devozione totale

20/08/2022

 
Lascia un commento

Pubblicato da su 20/08/2022 in Uncategorized

 

19/08/2022

Chi sta osservando questo momento?

Chi sta ascoltando questa voce nella testa?

Chi sta osservando questa rabbia?

Chi ascolta i suoni nell’ambiente circostante?

L’osservatore non ha voce, è muto, ma inseparabile da ogni singolo istante; perchè ascoltare, è silenzio.

L’osservatore è immobile, imperturbabile, privo di ogni emozione, al punto da incutere soggezione, calmo come il fondale di un oceano.

Incapace di pronunciare alcun suono. Perchè non serve.

Rimane lì, paziente di essere ascoltato. è Lui, l’unico in grado di trasmetterci la Pace di Dio.

 
Lascia un commento

Pubblicato da su 20/08/2022 in Uncategorized

 

19/08/2022

Per sentire noi stessi, occorre fare un passo indietro. Dietro il borbottio della mente e l’alternanza di emozioni.

Per sentire gli altri, forse occorre fare un passo di lato. Non si è capaci di ascoltare veramente, senza aver abbandonato la meccanica abitudine di comparazione e giudizio, nei confronti di chi si trova di fronte a noi.

 
Lascia un commento

Pubblicato da su 19/08/2022 in Uncategorized

 

12/08/2022

Quando apriamo gli occhi la mattina, usciamo dal sonno o dal sogno ed entriamo a Scuola.

Al posto del suono della sveglia sul comodino, possiamo immaginare che suoni la campanella; ha inizio un nuovo giorno di Scuola.

Tutto il programma scolastico è predeterminato dalla nascita, non esiste margine d’errore neanche minimo.

Se ci sforziamo di comprendere questo, anzi che sentirci colpiti dagli eventi che capitano, inizieremo a sentirci sorretti, sorretti dalla stessa energia che si prende cura di noi trasportandoci continuamente dallo stato di sonno, al sogno, alla veglia. Questa energia è tanto misteriosa quanto sacra. Il cristianesimo la chiama Spirito, in oriente è nota come Prana.

Lavoro, posizione sociale, istruzione, nascite, partenze, tasse, vincite, regali, incidenti ecc.. tutto fa parte della Scuola e noi non possiamo fare a meno di ciò che abbiamo adesso, in questo preciso istante dal quale siamo inseparabili.

Pertanto, finché suona la campanella la mattina, significa che abbiamo la fortuna di poter imparare e non ha importanza cosa, perché come detto, niente è deciso da noi. Impariamo tutto ciò di cui abbiamo bisogno.

La cosa che conta davvero è aver diritto ad un posto nella Scuola, è questo il miracolo.

Quindi, piuttosto che lamentarci, possiamo iniziare a contemplare il Presente con senso di giocosità, responsabilità e gratitudine.

12/08/2022

 
Lascia un commento

Pubblicato da su 12/08/2022 in Uncategorized

 

09/08/2022

Viviamo in un contesto naturale, in cui niente viene trattenuto, ma tutto donato.
Se un fiore fosse geloso del proprio profumo e con un atto di EGOismo decidesse di non condividerlo, noi non potremmo apprezzarlo.
E se facessero lo stesso gli uccelli, tutti gli animali, il sole, le nuvole, l’acqua, gli alberi, le piante …
In che modo o mondo vivremmo?
Se trattenessimo per noi ciò che riteniamo utile agli altri su questo piano di esistenza, saremmo egoisti.
Se poi ci rendiamo conto che la condivisione con gli altri, altro non è che non un atto d’amore incondizionato grazie al quale completiamo noi stessi, possiamo facilmente cogliere il significato della ‘frase’: “Ama il tuo prossimo come te stesso”.
Non farlo, al contrario, ci secca.

 
Lascia un commento

Pubblicato da su 09/08/2022 in Uncategorized