RSS

Archivi categoria: Uncategorized

15/07/2021

Oggi mentre ero alla scrivania al lavoro, sentivo che dietro di me un collega parlava con altri dello stato di salute suo dopo la seconda ‘puntura’ fatta ieri sera.

“Tutto bene“ diceva, “soltanto ieri sera appena tornato a casa, ho sentito una forte ‘vampata di calore’, poi più niente”

In quell’istante mi è arrivata un’emozione particolare, che avevo già provato ma non riuscivo così su due piedi a decifrare. Una triste pesantezza al centro del petto.

Sono dovuto rimanere a lungo su quell’emozione per decifrarla, ricondurla a qualche ricordo vissuto che me la potesse ri evocare. E dopo diverse ore, l’ho trovata.

È la stessa emozione provata quando alla visione di film di guerra vedevo un genitore salutare il proprio bambino prima della partenza, della deportazione, consolandolo che avrebbe fatto ritorno e che sarebbero stati ancora insieme, che non l’avrebbe abbandonato. Poi invece non si sarebbero più visti.

È La stessa emozione che ho provato in visita a certe stanze nei campi di concentramento o leggendo delle lettere di mio padre quando in tempi di guerra fu affidato a famiglie del nord Europa.

Ecco oggi, al suono di quella frase ho provato istantaneamente questa emozione profonda difficile da rievocare.

Quante anime adesso sono sole, perse, abbandonate.

Il padre si è separato dal figlio quella “vampata di calore” era un grido di addio, una voce rimasta inascoltata.

Ma sia fatta la Tua volontà Signore, non la mia.

 
Lascia un commento

Pubblicato da su 15/07/2021 in Uncategorized

 

18/06/2021

18/06/2021

Hai dormito fino ad ora

Poi all’improvviso è suonata la sveglia.

Apri gli occhi e davanti a te vedi due porte: una larga ed una stretta; la porta grande ti sembra familiare e confortevole, la porta piccola invece angusta e scomoda.

La porta grande ti permette di prendere tutte le tue “cose” e portarle “in salvo”(nella vita non mi deve mancare niente hai sempre ripetuto)

Mentre nella porta stretta, non c’è spazio per le “cose”, ma “solo” per Te.

Se hai scelto la porta grande è perché poco t’importa se il letto è di spine, ormai ci sei abituato ed hai fretta di spegnere la sveglia per fermarti di nuovo e continuare a dormire.. come hai sempre fatto.

Se hai scelto la porta stretta invece non hai un perchè, non hai una ragione, non lo puoi spiegare a parole. In verità non hai niente ed a quel niente adesso sai che non manca niente, quel niente che avevi sempre cercato disperatamente prima, nel sonno, e che non eri riuscito mai a toccare, perdendoti tra le “cose”, adesso è la tua ricchezza, la tua unica salvezza, il tuo tesoro.

__________________________________

Ritengo buona cosa integrare il testo con le scritture qui di seguito

Matteo 7,13

Entrate per la porta stretta, perché larga è la porta e spaziosa la via che conduce alla perdizione, e molti sono quelli che entrano per essa;

Mc 8,34-9,1

Chi perderà la propria vita per causa mia e del Vangelo, la salverà.

 
Lascia un commento

Pubblicato da su 18/06/2021 in Uncategorized

 

Un po’di Te – Ascolta su Spotify!

Classificazione: 5 su 5.

 
Lascia un commento

Pubblicato da su 05/04/2021 in Uncategorized

 

Vorrei – Ascolta su Spotify!

Classificazione: 5 su 5.
 
Lascia un commento

Pubblicato da su 03/04/2021 in Uncategorized

 

ProgettoDynamo – seguici sugli store digitali On line!

ProgettoDynamo – seguici sugli store digitali On line!

Il 6 Aprile 2018 siamo approdati con il singolo A tu per tu, sul mercato digitale su tutte le principali piattaforme ON line, tra cui Spotify, iTune, Amazon music ecc..ecc.. gli ascoltatori ad oggi solo su Spotify sono già circa 3000 e tanti Follower.

Grazie a tutti, continueremo a condividere sulle piattaforme digitali i nostri brani, frutto del lavoro svolto in questo lungo cammino durato una giovinezza, ed inizieremo a promuovere sempre qui, tutti i nuovi lavori, tra cui (prestissimo) l’inedito Fermo a terra.

Questa la nostra pagina, su Spotify diventando un nostro Follower, riceverete gli aggiornamenti in tempo reale!

..Stay Tuned!

 
Lascia un commento

Pubblicato da su 19/04/2018 in Uncategorized

 

A tu per tu

Dopo tanta attesa e tanto lavoro…Ecco a voi il Videoclip del nuovo singolo “A tu per Tu”.
Un grazie particolare a mio padre, Salvatore Frallicciardi,  per avermi lasciato il testo della canzone prima di andarsene ed un grazie anche al mio amico Lorenzo Piscopo immancabile compagno di viaggio.
Buon ascolto e buona visione, speriamo che sia di vostro gradimento.

Andrea

 

Autore: Andrea Davide Frallicciardi
Testo: Salvatore Frallicciardi
Supervisione e Mix: Lorenzo Piscopo

Testo della canzone:

A TU PER TU

Nel silenzio della notte sento il canto del mare
entrare dalle finestre, mi viene a cercare
Vuole raccontarmi la storia della mia vita lontana
di quando imparai a nuotare, aggrappato a quel tronco

Ma è vero, sono stato un ingrato
ho odiato le lacrime del tempo che è passato
La vita che tu mi hai rubato l’ho data ai miei figli
con cui non ho giocato ed è per questo che ti devo dire grazie

Ad ogni ritorno da un mio lungo viaggio
vedevo le rughe sulla fronte della madre
l’argento sui capelli opachi
mi sentivo tuo prigioniero mare, è per questo che ti odiavo

Ma è vero, sono stato un ingrato
Ho odiato le lacrime del tempo che è passato
La vita che tu mi hai rubato l’ho data ai miei figli
con cui non ho giocato

Però mare tu mi manchi
vorrei tornare a piangere
quelle salate lacrime
che hanno il sapore
di una ritrovata .. felicità

 

 
Lascia un commento

Pubblicato da su 09/02/2017 in Uncategorized

 

Senso di vertigine

Progettodynamo- senso di vertigine

Progettodynamo- senso di vertigine



















Senso di vertigine

So che cederei
se non avessi risposte forse penserei
di essere sempre in bilico di coerenza
nell’oppormi alla tua presenza

Vorrei corteggiare ogni singolo atomo
che vive in te
vorrei consumare ogni singola goccia
che scorre in te
amore stabile da fermo immagine
amore nobile che mi toglie l’aria
amore fragile
non so che farmene
è un senso di vertigine che mi toglie l’aria

La perversione è un segno dell’anima
la perfezione non ha fatto mai per me
non sono un ideatore di abitudini
non ho giochi per la mente
per cui io possa pensare
di essere sempre in bilico di coerenza
nell’oppormi alla tua presenza

Vorrei corteggiare ogni singolo atomo
che vive in te
vorrei consumare ogni singola goccia
che scorre in te
amore stabile da fermo immagine
amore nobile che mi toglie l’aria
amore fragile
non sò che farmene
è un senso di vertigine che mi toglie l’aria

Vivo questo senso di vertigine
e ti prendo la mano
mi trasmette coraggio
salto dal mio senso di vertigine
come fosse una scelta per andare più in alto

Amore stabile da fermo immagine
amore nobile che mi toglie l’aria
amore fragile,non so che farmene
è un senso di vertigine,che mi toglie l’aria

Amore libero
la mia libidine che poi diventa fragile
e mi toglie l’aria
amore stabile
amore fragile
vivo questo senso di vertigine

 
Lascia un commento

Pubblicato da su 25/01/2015 in Uncategorized

 

Tag: , , , ,

Capriccio

Progettodynamo- Capriccio

Progettodynamo- Capriccio



















Capriccio

Mi sussurravi ‘ti amo’,
mi stringevi forte a te
con sguardo sempre spento e cuore tiepido

Forse un giorno
stanca dei tuoi giochi capricciosi tornerai
sarò qui ad aspettarti
e più bella dei miei sogni arriverai
da me

Hai distrutto la mia serenità
la mia dignità
solo per un tuo capriccio
hai distrutto la mia serenità
non chiedo altro
regalami un solo tuo capriccio

Io ti corro incontro a supplicare un tuo sorriso
o solo un tuo bacio ma no!

Io ti corro incontro a supplicare un tuo sorriso
o forseun tuo bacio ma no!
hai preso il mondo in cambio di un capriccio

è stato il tuo capriccio
è stato il tuo capriccio

 
Lascia un commento

Pubblicato da su 29/11/2014 in Uncategorized

 

Tag: , ,

Acida

Progettodynamo- Acida

Progettodynamo- Acida




















Acida

Aspetto i tuoi occhi a dismisura
Con quella pelle nera
E’ un fatto d’amore che io ti sappia già disegnare?
E brucio il mio tempo nella pittura,
a colpi di Cuore e di pennello
quanto era bello.. ti spogliavi e mi volevi baciare.

Che cosa aspetti?Resto appeso come un chiodo
Passano gli anni ma io non mi smuovo
Nel tuo sorriso,nel tuo ricordo cerco disperatamente…Vita, Interessi,Amore

Babe can back to me
I feel all right now
Io sono qui babe ho bisogno di te Amore
Babe can back to me
I feel all right now
Io sono qui babe, My way,my way

E come vedi io non mi arrendo
Ma preparo il tuo trono,
per ogni tuo sbaglio io avrò sempre il perdono.
Nei tui sorrisi,nei tui ricordi,io cerco sempre disperatamente…
Vita, Interessi,Amore

Babe can back to me
I feel all right now
Io sono qui babe ho bisogno di te Amore

Babe can back to me
I feel all right now
Io sono qui babe,
Sono qui amore

 
Lascia un commento

Pubblicato da su 15/11/2014 in Uncategorized

 

Tag: , ,